Arriva l’Almanacco dell’orrore popolare a cura di Fabio Camilletti e Fabrizio Foni!

La casa editrice Odoya pubblica la raccolta di racconti, saggi e testimonianze Almanacco dell’orrore popolare, curata da Fabio Camilletti e Fabrizio Foni.

Almanacco dell'orrore popolare

Pubblicato da Odoya, Almanacco dell’orrore popolare è una raccolta di racconti, saggi e testimonianze curata da Fabio Camilletti e Fabrizio Foni. Il volume brossurato di 400 pagine è indicato sul sito dell’editore come illustrato, ma non riporta il nome dell’artista.

Almanacco dell’orrore popolare è disponibile sul sito di Odoya e su Amazon al prezzo di copertina di 25€.

Presentazione de Almanacco dell’orrore popolare

Da qualche tempo, in Gran Bretagna, si parla di folk horror per indicare quel miscuglio di isolamento rurale, paganesimo e paure ctonie che sembra animare come un filo segreto la cultura degli anni Settanta, tesa fra occultismo, psichedelia e incubi rurali. Al tempo stesso, sulla scia di pensatori come Jacques Derrida e Mark Fisher, folk horror ha preso a indicare qualcos’altro: non solo certe atmosfere del passato più prossimo, ma anche e soprattutto i rapporti che noi contemporanei intratteniamo con quelle atmosfere, cercando in esse un antidoto al vuoto di senso che sembra caratterizzare il presente.

Almanacco dell’orrore popolare non è solo un viaggio alla scoperta del folk horror della provincia italiana. È, anzitutto, un’indagine sulle tensioni più segrete che animano la cultura della penisola: l’onnipresenza del passato e la compresenza di antico e moderno, la permeabilità tra mondo subalterno e cultura alta e lo slittare continuo tra centro e margine – sia esso geografico, sociale o culturale – che dà alla cultura italiana un’impronta perennemente decentrata, diasporica, soggetta a ibridazioni. Almanacco dell’orrore popolare raccoglie saggi, racconti e testimonianze senza inseguire una (impossibile) completezza. Ne risulta un singolare missaggio, nel quale pop e folk, invenzione e tradizione si confondono: delineando così l’ombra di una Repubblica Invisibile della quale facciamo tutti, inconsapevolmente, parte.

Fabio Camilletti

Fabio Camilletti si occupa di letteratura gotica e soprannaturale. Ha pubblicato fra l’altro Italia lunare. Gli anni Sessanta e l’occulto (2018) e, con Odoya, Guida alla letteratura gotica (2018).

Fabrizio Foni

Fabrizio Foni è senior lecturer del Dipartimento d’Italiano e membro dell’Istituto di Studi Anglo-italiani presso la University of Malta. Si occupa primariamente di cultura popolare, con un occhio di riguardo per il soprannaturale, il gotico e il mostruoso.

Per non perdere le migliori notizie dal mondo del Fantasy e del fantastico, iscriviti alla nostra newsletter o consulta la home page. Inoltre, puoi aiutarci a crescere visitando i siti dei nostri sponsor!

Articoli correlati