Eva di Nicoletta Vallorani torna in libreria con una nuova edizione ampliata!

Zona 42 riporta in libreria Eva di Nicoletta Vallorani, romanzo che introduce i personaggi di Nigredo e Olivia. Nella nuova edizione sono inclusi i racconti SnuffMovie, Shangri-La e Taboulhe.

Eva di Nicoletta Vallorani

Dopo aver pubblicato Avrai i miei occhi di Nicoletta Vallorani, Zona 42 propone una nuova edizione del romanzo prequel Eva. Il volume è impreziosito dai tre racconti SnuffMovie, Shangri-La e Taboulhe, inseriti nello stesso universo narrativo, e dalla prefazione di Tiffany Vecchietti, nota come youtuber con il nome Miss Fiction.

Romanzo introduttivo dei personaggi di Nigredo e Olivia, la storia si ambienta in una Milano malata, ma resistente. Nigredo, al soldo dei Reparti, indaga sull’Artista, serial killer che semina corpi spezzati per le strade e le piazze di Milano. Ed è qui che conosce Olivia, la tassista senza passato, ed Eva, sua nuova ossessione.

Eva è disponibile sul sito di Zona 42 in versione cartacea al prezzo di copertina di 15,90€ e digitale a quello di 7,99€. Un’anteprima del romanzo è disponibile a questo link.

Sinossi di Eva

Gli occhi perché hanno guardato troppo, senza vedere.
Le gambe perché hanno camminato in posti inutili.
Il cervello perché non è servito a capire, e allora che farne?
Le viscere perché a svolgerle ci disegni un paesaggio.
I piedi perché portano scarpe di lusso.
Le braccia perché hanno stretto donne che non volevano essere abbracciate. O uomini?
Il resto. Perché c’è un posto per tutto.
In ordine.

Con i suoi incubi e la sua desolata resistenza, Nigredo, sopravvissuto a tutto, indaga al soldo dei Reparti. Anni prima di Avrai i miei occhi è a caccia dell’Artista che semina corpi spezzati nelle strade e nelle piazze di Milano, a segnare un altro inverno di sangue e viscere e ricordi. A Milano Nigredo conosce Olivia, la tassista senza passato e con un presente da ricostruire, e poi Eva, soprattutto Eva. Eva e Nigredo, Nigredo ed Eva, due poli magnetici, due destini incrociati, una speranza, una vendetta.

Con Eva Nicoletta Vallorani dà corpo e parole al suo personale rapporto con Milano, città malata eppure resistente, città-mondo, in cui ritrovare le tracce deformi del nostro presente, e le traiettorie di un futuro incombente.

Nicoletta Vallorani

Nicoletta Vallorani scrive fantascienza dall’inizio degli anni ’90, e questo fa di lei una veterana del settore, nonostante la sua ostinazione nel considerarsi sempre pronta a crescere. Lettrice onnivora e docente di Letteratura inglese e angloamericana all’Università degli Studi di Milano, ha esordito con Il cuore finto di DR (Premio Urania nel 1993, tradotto in Francia da Rivages), per poi continuare a scrivere seguendo la doppia pista del noir e della fantascienza.

A La fidanzata di Zorro, il primo di quattro romanzi “nomadi” (come tematiche e come editori: Marcos y Marcos, Einaudi, VerdeNero), è stato assegnato il Premio Zanclea nel 1996, e la serie è stata pubblicata in Francia da Gallimard. Le madri cattive (Salani – Petrolio, 2011), un romanzo scomodo e difficile sull’infanticidio, si è aggiudicato il Premio Maria Teresa Di Lascia nel 2012. Avrai i miei occhi, Zona 42, 2020, è entrato nella selezione del Premio Campiello. Vive a Milano con molte contraddizioni.

Per non perdere le migliori notizie dal mondo del Fantasy e del fantastico, iscriviti alla nostra newsletter o consulta la home page!

Articoli correlati