Falcomics 2022: appuntamento dal 13 al 15 maggio a Falconara Marittima!

È stata annunciata oggi la nuova edizione di Falcomics 2022, evento dedicato al mondo della cultura pop. Dal 13 al 15 maggio, la manifestazione torna a popolare Falconara Marittima con il tema dell’Inclusione e il manifesto di Fabrizio Spadini.

Falcomics 2022: Fabrizio Spadini sarà l'artista del manifesto

Con una conferenza stampa online, che potete recuperare su Facebook, Falcomics ha annunciato l’edizione 2022 e il nuovo gruppo di lavoro che riporterà la fiera tra le strade di Falconara Marittima, nella provincia di Ancona, dal 13 al 15 maggio prossimo. Il tema di Falcomics 2022 sarà l’Inclusione.

A cominciare dagli artisti che saranno al centro dell’immagine stessa dell’evento per quest’anno: Andrea Agostini, artista e insegnante di Falconara, avrà il compito di creare il nuovo logo della manifestazione. Il manifesto, invece, sarà creato da un’opera di Fabrizio Spadini.

Tanti gli ospiti attesi a Falconara, a cominciare da Cristina D’Avena, Giorgio Vanni, la Bim Bum Bam Cover band, Gli ANIMEniacs Corp e la Band Zapping. Questi i nomi che coloreranno con i loro concerti la cittadina marchigiana. Ma ci saranno anche autori e artisti come Licia Troisi, Ubaldo Pantani e Pietro Ubaldi, il Game Designer Fabio Viola e il direttore generale di Lucca Comics & Games Emanuele Vietina.

Il commento del direttore artistico di Falcomics 2022 Gianluca Del Carlo

FalComics 2022 nasce all’insegna di un’idea… il pane con la marmellata a merenda. Da un sapore buono che rimanda ai valori ed alla nostalgia che ogni adulto prova quando vorrebbe ancora vedere il mondo con gli occhi del bambino che è stato.

Un progetto strutturato e pluriennale che vuole portare il Festival di Falconara ad un posto di prestigio nel panorama del mondo Comics & Games italiano attraverso il lavoro di una squadra variegata formata da professionisti del settore degli eventi e un nucleo residente che avrà lo scopo di mantenere l’evento quale risorsa della città che lo ospita e lo caratterizza.

Andrea Agostini

Andrea Agostini nasce nel 1964 ad Ancona e, dopo essersi diplomato all’Istituto Statale d’Arte della città, frequenta l’ISIA di Urbino. Nel 1989 insegna Disegno di progettazione grafica presso l’Istituto Statale d’Arte F. Depero di Rovereto (TN) e l’anno seguente inizia la sua carriera professionale nel mondo dell’abbigliamento, occupandosi dello styling della comunicazione visiva e della progettazione grafica.

Dopo un lungo periodo dedicato al mondo della moda arriva la svolta artistica, che rappresenta oggi parte integrante della sua vita professionale. Le sue opere pittoriche, o comunicazioni visive, appaiono in diverse gallerie d’Arte italiane, e vengono altresì impiegate come immagini coordinate per congressi e seminari sul mondo dell’infanzia, del sociale, della scuola e delle aziende.

Agostini afferma la sua presenza nelle più importanti librerie italiane e straniere con numerose pubblicazioni illustrate quali calendari, agende, poster, segnalibri e puzzle. Invitato a partecipare a mostre internazionali di illustrazione riguardanti diritti dei bambini, tiene collateralmente seminari sulla comunicazione e laboratori presso le scuole. Vive, lavora e sogna a Falconara marittima.

Fabrizio Spadini

Pittore contemporaneo, Fabrizio Spadini interpreta le icone dell’animazione e del cinema del XX secolo che hanno contribuito a disegnare l’idea di futuro. Lavora come illustratore freelance per agenzie di pubblicità e case editrici. Collabora come Concept Artist con aziende che operano nel settore dell’animazione e dei videogames. Realizza la serie di coloring book Creatività Antistress per Giunti Editore.

Nel 2009 si trasferisce in Toscana, rimane affascinato dalla luce e dal paesaggio e inizia a dipingere en plein air. Il desiderio e la necessità di incontrare l’altro, come fonte di ispirazione e conoscenza di sé, lo spingono a organizzare corsi e laboratori di disegno e pittura nelle scuole, workshop di pittura en plein air e di taccuini di viaggio. In occasione di Lucca Comics & Games 2016 ha presentato il progetto Oilrobots – Futuro Anteriore.

Non perderti le news di Fantasy Voice!

Per non perdere le migliori notizie dal mondo del Fantasy e del fantastico, iscriviti alla nostra newsletter.
Puoi acquistare la nostra rivista nel negozio online!
Aiutaci a crescere visitando i siti dei nostri sponsor che trovi nella colonna a destra (da browser) o ai piedi della pagina (da smartphone e tablet)!

Articoli correlati