Fenice citoplasmatica: il nuovo racconto solarpunk di Irene Drago!

Il quarto racconto della collana Atlantis di Delos Digital è Fenice citoplasmatica di Irene Drago. Curata da Franco Ricciardiello, l’etichetta è dedicata alle storie di fantascienza solarpunk.

Fenice citoplasmatica di Irene Drago

Delos Digital pubblica Fenice citoplasmatica, nuovo racconto lungo di Irene Drago, conosciuta anche con lo pseudonimo di Oskar Felix Drago. Inserito all’interno della collana di fantascienza solarpunk Atlantis, curata da Franco Ricciardiello, si colloca nel catalogo dopo Cinque stagioni su Eureka di Davide Del Popolo Riolo, Premio Urania 2019, L’infinita leggerezza dei quanti, scritto a quattro mani da Alessandro Fambrini e Stefano Carducci e Memorie di una ragazza interrotta di Romina Braggion.

Nonostante la tecnologia avanzata e l’ingegneria genetica, Andrea non riesce a trovare una cura al cancro che gli sta portando via la figlia. Chi lo aiuterà nella sua ricerca? Tra tutti i Premi Nobel e i geni che conosce ci sarà qualcuno capace di aiutarlo?

Fenice citoplasmatica è disponibile nel solo formato ebook sul sito di Delos Digital e su Amazon. Il prezzo di copertina è di 1,99€.

Sinossi di Fenice citoplasmatica

Se vi immaginate il futuro come una civiltà uniforme – la distopia di un soffocante controllo totale, oppure l’utopia sostenibile in cui non esistono più conflitti – siete lontani dalla verità. C’è la revolución verde, certamente, con le intuizioni floreali della bioarchitettura, ma c’è anche l’incidente alla centrale nucleare di Bushehr sul Golfo Persico, e le mutazioni genetiche che ha provocato sulle creature viventi. Andrea ha studiato e collaborato con le migliori menti della biotecnologia, cervelli da premio Nobel, e adesso ha accettato un lavoro in una divisione all’avanguardia della ricerca medica a Teheran, nella Seconda Repubblica Islamica. Ma tutte le sue conoscenze e relazioni, e tutti i mezzi dell’ingegneria genetica avanzata sembrano impotenti contro il cancro che sta per mangiare viva sua figlia.

Qual è la soluzione, quale la via della speranza? Chi lo aiuterà? L’americano Jack King, che lavora nella zona radioattiva di Bushehr? I risultati sull’embriogenesi raggiunti da Rosselli alla Kromanthea, l’azienda biogenetica chiusa trent’anni fa? La sua ex insegnante Ricci, che si dice lavori sull’Alzheimer e il Parkinson, e sulle cui ricerche l’amico Ivano, il genio della neurologia, sopravvissuto a un coma, si è lasciato scappare: “Tu non hai idea di…”?

Irene Drago

Nata a Genova nel 1990, Irene Drago ha iniziato a scrivere da adolescente, con articoli per il giornalino del liceo “Andrea D’Oria”, Dragut. Ha pubblicato per La Ponga Edizioni, Altrimedia Edizioni, Delos Digital, Kipple Officina Libraria e Watson Edizioni, mentre sotto lo pseudonimo di Oskar Felix Drago ha scritto racconti per Cordero Editore, Delmiglio Editore, Liberodiscrivere, Edizioni Tabula Fati, Edizioni della Sera.

Sempre sotto pseudonimo ha collaborato a Guida alla letteratura fantastica e Guida alla letteratura esoterica (Odoya Edizioni), entrambe a cura di Claudio Asciuti, e a Io scrivo per voi, iniziativa dello scrittore Andrea Franco dedicata alle popolazioni colpite dal terremoto del 24 agosto 2016, alle quali sono stati devoluti tutti i fondi raccolti. Con il suo vero nome, infine, ha scritto per Thrillernord e PULP Libri. Medico, vive a Genova: il suo sito internet, dedicato a libri, film e serie tv, si chiama I gatti di Ulthar.

Per non perdere le migliori notizie dal mondo del Fantasy e del fantastico, iscriviti alla nostra newsletter o consulta la home page. Inoltre, puoi aiutarci a crescere consultando i siti dei nostri sponsor!

Articoli correlati