I primi ospiti di Stranimondi 2021!

Mentre la manifestazione milanese dedicata alla letteratura fantastica si prepara a tornare in presenza, scopriamo insieme i primi ospiti attesi a Stranimondi e in diretta streaming.

La locandina ufficiale di Stranimondi 2021 realizzata da Ksenja Laginja, tra gli ospiti della manifestazione

Iniziamo questo mese di settembre puntando lo sguardo su una delle manifestazioni che seguiamo con interesse. Stranimondi si prepara a tornare in presenza con ospiti italiani e internazionali attesi in loco e online per animare la sala incontri l’11 e il 12 settembre alla Casa dei Giochi di Milano.

Dopo aver annunciato l’artista che darà vita alla locandina della manifestazione, che vi mostriamo in questo articolo, diamo uno sguardo a chi saranno gli altri ospiti annunciati a oggi. Se, invece, siete curiosi di scoprire quali editori saranno presenti, potete consultare i nostri ultimi articoli sulla fiera oppure il sito ufficiale.

Gli ospiti di Stranimondi 2021

Mary Robinette Kowal

Vincitrice del Premio Hugo nel 2011 col racconto La signora astronauta di Marte (Robot 71, Delos Books) e poi nel 2019 con The Calculating Stars (Mondadori), vincitore anche del Nebula e del Locus, Mary Robinette Kowal è un talento multiforme che va dalla scrittura al podcasting al doppiaggio alla lettura di audiolibri, fino alla professione di burattinaia, per la quale ha vinto l’UNIMA-USA Citations of Excellence, il più prestigioso riconoscimento che un burattinaio americano possa ricevere. Presidente della Science Fiction & Fantasy Writers of America fino all’anno scorso, ha pubblicato racconti su Uncanny, Tor.com e Asimov’s. The Calculating Stars è il primo romanzo della trilogia Lady Astronaut; gli altri due, The Fated Sky e The Relentless Moon, sono ancora inediti in Italia.

Mary Robinette Kowal sarà a Stranimondi in collegamento domenica 12 settembre alle ore 16.

Andrea Morstabilini

Andrea Morstabilini (Lodi, 1983) è uno scrittore, traduttore e editor. Ha esordito con il romanzo Il demone meridiano (Il Saggiatore, 2016), cui è seguito Aldilà (Il Saggiatore, 2020), che esplora nuove possibilità per la ghost story. Ha studiato Letteratura italiana all’Università degli Studi di Milano, laureandosi con una tesi sul fantastico nella letteratura scapigliata. Inoltre, ha tradotto opere di Camilla Grudova, Malachy Tallack e H.P. Lovecraft, riguardo al quale è attualmente al lavoro su una nuova edizione di tutta l’opera narrativa dello scrittore di Providence.

Ksenja Laginja

Ksenja Laginja è nata a Genova, vive e lavora tra la sua città e Roma dove alterna alla sua attività letteraria e pubblicitaria una ricerca sull’illustrazione legata al mondo del Fantastico. Ha esordito con Smokers Die Younger (Annexia edizioni, 2005), a cui ha fatto seguito Praticare la notte (Ladolfi Editore, 2015). Nel 2020 ha vinto i premi Europa in Versi e Arcipelago Itaca, nella sezione inediti. Suoi testi sono presenti su antologie poetiche, blog e riviste letterarie. Nel 2021 ha pubblicato Ventitré modi per sopravvivere (Kipple Officina Libraria). Co-organizza la rassegna di poesia e musica elettronica Poème Électronique. Come artista ha realizzato numerose copertine per le edizioni Kipple e Delos Digital.

La locandina ufficiale

Locandina Stranimondi 2021
La locandina ufficiale di Stranimondi 2021 realizzata da Ksenja Laginja. Fonte: Facebook.com

Per non perdere le migliori notizie dal mondo del Fantasy e del fantastico, iscriviti alla nostra newsletter.
Puoi acquistare la rivista cartacea di Fantasy Voice dal nostro negozio online.
Aiutaci a crescere visitando i siti dei nostri sponsor che trovi nella colonna a destra (da browser) o ai piedi della pagina (da smartphone e tablet)!

Articoli correlati