Io sono Providence: a Stranimondi arriva il terzo e ultimo volume sulla vita di Lovecraft!

In anteprima a Stranimondi a settembre, Providence Press pubblica il terzo e ultimo volume de Io sono Providence. La trilogia copre tutta la vita di H.P. Lovecraft e della sua eredità.

Io sono Providence: la biografia di H.P. Lovecraft

Pubblicato da Providence Press, Io sono Providence è la trilogia scritta da S.T. Joshi che ripercorre l’intera vita di H.P. Lovecraft. L’ultimo volume, inoltre, include un capitolo che analizza l’eredità lasciata dal Maestro di Providence dal 1937 al 2010.

In anteprima a Stranimondi, la manifestazione milanese di cui abbiamo già iniziato a raccontarvi, il terzo volume sarà acquistabile dal 13 settembre sul sito di Providence Press. Il prezzo di copertina è di 32€.

Presentazione della trilogia Io sono Providence

Io sono Providence: la vita e i tempi di H.P. Lovecraft è l’opera più famosa da S.T. Joshi, il più grande esperto mondiale dello scrittore di Providence. Opera monumentale nata dopo anni di studi attenti, ricerche scrupolose e continui confronti con altri studiosi e ricercatori, questo lavoro esamina tutti gli aspetti biografici e letterari di H.P. Lovecraft, unitamente a un’analisi attenta della sua narrativa fantastica, della sua poesia e della sua saggistica.

L’opera si comporrà di tre volumi di circa 600 pagine ciascuno. In questo primo volume, che copre all’incirca il periodo che va dal 1890 (anno di nascita di Lovecraft) al 1920, S.T. Joshi ci porta a scoprire la famiglia dello scrittore, i primi anni di studi nonché le prime influenze letterarie. Vedremo come Lovecraft inizia ad appassionarsi di chimica e astronomia, iniziando a comporre brevi opere saggistiche di stampo scientifico, per poi iniziare a dedicarsi alla narrativa e alla poesia vera e propria. Scopriremo il suo periodo di isolamento autoimposto, che creò la leggenda del “Solitario di Providence” e vedremo come, entrando a far parte dell’allora florido mondo del giornalismo amatoriale, Lovecraft cominciò a farsi notare, mostrando a tutti le proprie inesauribili conoscenze acquisite in anni di studio e compiendo i primi passi come scrittore di racconti fantastici.

Ma Joshi esamina con attenzione e obiettività anche i lati più discutibili dello scrittore: il militarismo, le idee razziste, l’amore sconfinato per un passato che non tornerà mai, unito a un totale disprezzo del presente e del futuro. Ma sarà anche questo, unitamente alla grande cultura dello scrittore, a formare la visione estetica, filosofica e letteraria che Lovecraft maturò nei suoi primi trent’anni.

L’indice del volume

  • Capitolo 19: Lunette e campanili georgiani (1928-1930)
  • Capitolo 20: Arte cosmica non soprannaturale (1930-1931)
  • Capitolo 21: Brama mentale (1931-1933)
  • Capitolo 22: Scritte di mio pugno (1933-1935)
  • Capitolo 23: Avere a cuore la civiltà (1929-1937)
  • Capitolo 24: Prossimo alla miseria (1935-1936)
  • Capitolo 25: Fine di una vita (1936-1937)
  • Capitolo 26: Immortale (1937-2010)

S.T. Joshi

Autore di svariati saggi sul weird e l’horror, S.T. Joshi è il più grande esperto mondiale della vita e delle opere di H.P. Lovecraft. Ha preparato le edizioni corrette e annotate delle opere del Maestro di Providence per la Arkham House e la Penguin Classics. Ha inoltre curato le raccolte di tutta la poesia e la saggistica di Lovecraft. La sua biografia H.P. Lovecraft: A Life (1996), è stata espansa fino a diventare Io Sono Providence: La vita e i tempi di H.P. Lovecraft (2010). È anche il curatore di riviste dedicate alla letteratura horror.

Per non perdere le migliori notizie dal mondo del Fantasy e del fantastico, iscriviti alla nostra newsletter.
Puoi acquistare la rivista cartacea di Fantasy Voice dal nostro negozio online.
Aiutaci a crescere visitando i siti dei nostri sponsor che trovi nella colonna a destra (da browser) o ai piedi della pagina (da smartphone e tablet)!

Articoli correlati