L’eredità dei Draghi: Poetica e Immaginario Fantasy di Fabrizio Corselli

Pubblicato da Brè Edizioni, L’eredità dei Draghi: Poetica e Immaginario Fantasy è il nuovo saggio di Fabrizio Corselli.

La copertina de L eredità dei Draghi

Associazione culturale di Treviso, Brè Edizioni ha pubblicato L’eredità dei Draghi: Poetica e Immaginario Fantasy, il nuovo saggio di Fabrizio Corselli. Saggista e curatore editoriale, Corselli si è molto dedicato alla poetica e ha curato due antologie dedicate agli Haiku.

In questo saggio didatti, Corselli indaga il rapporto tra poesia e immaginario, in particolare sulla figura del drago nel genere fantastico. Citando dalla sinossi, infatti, troviamo ben riportata la volontà dell’autore nel voler dare al lettore «gli strumenti necessari a comporlo (Il Canto dei Draghi, ndr), a forgiare versi di straordinaria potenza espressiva».

L’eredità dei Draghi: Poetica e Immaginario Fantasy è disponibile su Amazon al prezzo di copertina di 11€.

Sinossi de L’eredità dei Draghi: Poetica e Immaginario Fantasy

Come un provetto Tolkien, Fabrizio Corselli affronta in questo saggio didattico il delicato rapporto che intercorre fra Poesia e Immaginario, e lo fa ricorrendo a tutta la sua esperienza e conoscenza nel campo dell’Epica orale. L’autore ricostruisce, meticolosamente, un ricco microcosmo mitopoietico dove il Fantasy e, nella fattispecie, i Draghi rivestono il ruolo di principali temi da sviluppare al suo interno.

Corselli immagina l’esistenza di una Poetica componibile, con le sue leggi, i suoi principi formali e le sue regole estetiche, spaziando dalla Ritmica alle tecniche di costruzione sintattica delle diverse razze ma, più di tutti, elabora una fitta interdipendenza con il background che fa da sfondo all’intera Poesia dei Draghi: sul come certi aspetti dell’epica dei nani e degli elfi abbiano dato vita a questa forma di Canto, e di come le continue evoluzioni linguistiche e compositive di entrambi siano state in grado di trasformare un genere così primordiale, come quello dei Draghi, in qualcosa di potente e altamente musicale. All’interno di questo saggio didattico, il lettore troverà tutto ciò che serve per apprendere pienamente la materia del “Kar’drak, Il Canto dei Draghi”, per l’appunto, e gli strumenti necessari a comporlo, a forgiare versi di straordinaria potenza espressiva.

Fabrizio Corselli

Classe ’73, Fabrizio Corselli è scrittore e saggista. Collabora con riviste di poesia e saggistica, come Poesia ed Estetica. È coordinatore della sezione Poesia e moderatore di eventi presso il San Giorgio di Mantova Books dal 2013. Come scrittore ha pubblicato Drak’kast – Storie di Draghi (Edizioni della Sera); L’ira di Artemide (GdS Edizioni); Il Portatore di Corni – Saga dei Regni del Nord (La Mela Avvelenata Bookpress); l’opera tematica Nibelung e il Cigno nero (Linee Infinite Edizioni); l’opera erotica Enfer (Ciesse Edizioni); il poemetto Il Canto del fuoco all’interno dell’antologia collettiva La Biblioteca dell’Immaginario (GdS Edizioni) e I giardini di Orfeo (Laboratorio giovanile Edizioni).

Come curatore editoriale, invece, ha lavorato su l’Eredità di Dracula – Liriche gotiche sull’Amore oltre il Tempo (Edizioni della Sera); l’antologia Autunno – Haiku (Edizioni della Sera) e l’antologia Inverno – Haiku (Edizioni della Sera).

Per non perdere le migliori notizie dal mondo del Fantasy e del fantastico, iscriviti alla nostra newsletter o consulta la home page!

Articoli correlati