La prossima volta rapiscimi d’estate: continua il ciclo dell’Uovo di Leo Munzlinger!

Continua il ciclo dell’Uovo di Leo Munzlinger con La prossima volta rapiscimi d’estate, terzo volume pubblicato sempre da Moscabianca Edizioni.

La prossima volta rapiscimi d'estate di Leo Munzlinger

Pubblicato da Moscabianca Edizioni, La prossima volta rapiscimi d’estate è il nuovo romanzo di Leo Munzlinger. Dopo Il lavoro dei maiali e Metallo danzante, continua il ciclo dell’Uovo con questo nuovo libro.

La prossima volta rapiscimi d’estate è disponibile sul sito di Moscabianca Edizioni al prezzo di copertina di 12,90€. Ordinalo subito alla Libreria Covo della Ladra!

Sinossi de La prossima volta rapiscimi d’estate

Eru ha risposto a un annuncio affisso sulla bacheca dell’Università di Macda Sperub convinto di partecipare a un innocuo esperimento, e si è ritrovato collegato a Cloro, un terrestre di cui non resta che il cervello conservato all’interno di un vecchio contenitore. L’uomo ha deciso di usare Eru come mezzo di trasporto, e se lui si rifiuterà di fare il proprio dovere lo fulminerà con una scarica elettrica.

La loro destinazione? La silvimedusa, un immenso organismo semivegetale sospeso nel cielo, sulla cui superficie sorgono antiche rovine. Eru sarà costretto ad accompagnare Cloro sulla silvimedusa per aiutarlo a trovare il misterioso oggetto delle sue ricerche… e lottare contro i mille pericoli annidati sull’isola volante.

Il ciclo dell’Uovo si arricchisce di una storia rapida e avventurosa, una vicenda che aggiunge un nuovo tassello al mosaico di questo strano mondo.

Sinossi de Il lavoro dei maiali

Cosa succede alla nostra coscienza mentre dormiamo? Nell’universo di Il lavoro dei maiali essa si materializza su un bizzarro pianeta chiamato Uovo, all’interno di un corpo argenteo. Tra città dalle finestre d’ambra, creature bizzarre e sconfinate distese di carne, il sognatore Kiwi si troverà suo malgrado a proteggere Cosima, una donna dai denti dipinti braccata da un misterioso individuo. Se vogliono sopravvivere, i due dovranno superare la loro reciproca diffidenza e imparare a collaborare: per riportare Cosima a casa li aspetta infatti la traversata dell’immenso e sconosciuto Mare di Mani.

Nel volume sono inclusi la mappa dell’Uovo e due appendici che approfondiscono l’ambientazione del romanzo.

Sinossi di Metallo danzante

Mezzo uomo e mezzo rettile, il Dragonetto ha ereditato l’omonima cantina di vinsetto quando suo padre adottivo Avilas è stato ucciso da una misteriosa entità che si annida nella remota Cittadella Ronzante. Consumato dal desiderio di vendetta, il Dragonetto decide di procurarsi l’unico strumento in grado di assicurargli la vittoria: il Montone d’Acciaio, un’antica arma fatta di metallo vivente sepolta nel cuore di una montagna. Il Dragonetto però non ha fatto i conti con la possibilità che il Montone, appena emerso da un sonno millenario fatto di incubi e sensi di colpa, non sia disposto a tornare a uccidere. A tutto questo si sommano l’imminente arrivo della Doccia Cruda, che rischia di soffocare i vigneti della cantina sotto una pioggia di sangue e rubini, e le preoccupazioni per la fidanzata Leily, minacciata dalle sue sorelle perché si rifiuta di partecipare a un rito sanguinario…

In questo nuovo capitolo del ciclo dreampunk di Leo Munzlinger, il bizzarro mondo dell’Uovo fa da scenario a una storia che parla di perdita e di responsabilità, narrata con uno stile trasparente e tridimensionale in grado di proiettare il lettore dentro un universo che non ha eguali nel panorama editoriale italiano.

Leo Munzlinger

Leo Munzlinger è nato il 2 aprile 1989 a Viareggio. Vive e lavora a Riva del Garda.

Non perderti le news di Fantasy Voice!

Per non perdere le migliori notizie dal mondo del Fantasy e del fantastico, iscriviti alla nostra newsletter.
Puoi acquistare la nostra rivista nel negozio online!
Aiutaci a crescere visitando i siti dei nostri sponsor che trovi nella colonna a destra (da browser) o ai piedi della pagina (da smartphone e tablet)!

Articoli correlati