La Scure e il Fulmine: debutta il team-up tra Zagor e Flash!

Dopo l’incontro tra Dylan Dog e Batman, Sergio Bonelli Editore presenta il numero 0 del team-up tra Zagor e Flash: La Scure e il Fulmine.

La Scure e il Fulmine, il team-up di Zagor e Flash

A più di un anno dall’incontro tra le testate Dylan Dog della Sergio Bonelli Editore e Batman della DC Comics, la casa editrice nostrana presenta il secondo team-up tra un personaggio della sua scuderia e uno di quella americana. La Scure e il Fulmine, infatti, è il titolo dell’albo 0 che vede Zagor, lo Spirito con la Scure, allearsi con il velocissimo Flash, personaggio creato da Gardner Fox e Harry Lamper.

Scritto da Giovanni Masi e Mauro Uzzeo con i disegni di Davide Gianfelice, questo nuovo spillato contiene 32 pagine colorate da Luca Saponti. Per questo numero d’esordio a tiratura limitata, la casa editrice ha rilasciato due copertine, che vi mostriamo di seguito, firmate da Carmine Di Giandomenico.

La Scure e il Fulmine lo potete acquistare in fumetteria o sul sito di Sergio Bonelli Editore al prezzo di copertina di 3,50€.

Sinossi La Scure e il Fulmine

A dispetto del suo carattere mite, dell’aspetto ordinario e dell’incredibile capacità di arrivare sempre in ritardo agli appuntamenti, Barry Allen è uno dei migliori detective in forza alla polizia di Central City. È convinto che solo un buon lavoro di analisi scientifica possa portare a inchiodare i colpevoli o… a scagionare gli innocenti, come nel caso di suo padre ingiustamente imprigionato per l’omicidio della madre. Con un passato così traumatico alle spalle, Barry ha sempre messo anima e cuore nel lavoro dedicandogli i suoi giorni e le sue notti.

E proprio mentre era davanti ad alcuni scaffali che raccoglievano campioni di composti chimici, un fulmine entrò dalla finestra, esplodendo nella stanza e travolgendolo violentemente. Quando Barry riprese conoscenza, scoprì di potersi muovere a velocità sovrumana e decise di utilizzare questo talento – che tanto lo avvicinava agli eroi dei fumetti che leggeva nella sua infanzia – per aiutare chiunque ne avesse bisogno. Divenne così Flash, l’uomo più veloce del mondo.

Mille leggende accompagnano le gesta di “Za-Gor-Te-Nay” (in lingua algonchina “Lo Spirito con la Scure”) e tanto i suoi avversari quanto i suoi alleati sono pronti a giurare che sia dotato di poteri sovrannaturali. Ma la verità è che Zagor è soltanto un uomo, ma non un uomo qualunque. Segnato in tenera età dal tragico assassinio dei propri genitori da parte di un gruppo di indiani Abenaki, il giovane Patrick Wilding viene cresciuto da un trapper di nome “Wandering” Fitzy che gli insegna a sopravvivere alla natura selvaggia, a combattere e a lanciare la scure che caratterizzerà da lì in poi il suo stile unico di combattimento.

Accecato dal desiderio di vendetta nei confronti di Salomon Kinsky, il predicatore che aveva aizzato gli indiani contro la sua famiglia inerme, Patrick scoprirà con orrore che il padre era in parte responsabile del massacro di una mite tribù pellerossa e che la loro vendetta non era soltanto un insensato atto di violenza. Imparando così che il bene o il male non sono mai assoluti, Patrick decide di schierarsi dalla parte degli indifesi. Il suo caratteristico grido di battaglia “AAAAYAAK!” perseguita chiunque provi ad attentare alla pace della foresta di Darkwood.

Sono due eroi, quindi, i protagonisti di “La scure e il fulmine”. Due eroi dal cuore grande e dal coraggio infinito, che da oltre sessant’anni intrattengono lettori di ogni età con storie ricche di colpi di scena, disegni mozzafiato e incredibili misteri. E sebbene i loro mondi possano apparentemente sembrare distanti, Zagor e Flash hanno incarnato, forse più di qualunque altro personaggio delle rispettive Case editrici, l’Avventura con la A maiuscola. Avventura senza confini, come la foresta di Darkwood, crocevia di generi narrativi, che Zagor percorre saltando di liana in liana, e senza limiti di spazio e tempo, come nelle folli corse di Flash attraverso le epoche e le dimensioni. Da lettori appassionati prima ancora che da autori, vi invitiamo a tuffarvi in questo primo assaggio della storia che verrà, sperando che possa emozionarvi e divertirvi almeno quanto ha emozionato e divertito noi nel realizzarla.

Il trailer ufficiale

Se hai domande o vuoi suggerirci un progetto da seguire, scrivici!

Articoli correlati