La sindrome di Kessler: arriva l’antologia di racconti di Giovanni De Matteo!

Kipple Officina Libraria pubblica nella collana I Giganti La sindrome di Kessler, antologia di racconti di Giovanni De Matteo, vincitore del Premio Urania nel 2007.

La sindrome di Kessler di Giovanni De Matteo

Pubblicato da Kipple Officina Libraria, La sindrome di Kessler è l’antologia di racconti di Giovanni De Matteo, vincitore del Premio Urania 2007. È tra i fondatori del movimento letterario del Connettivismo, che «si propone di unire le istanze del cyberpunk alla sperimentazione del futurismo», si legge nella sua biografia riportata sul sito di Delos Digital e che vi riproponiamo di seguito.

I racconti selezionati per questa antologia sono stati scritti tra il 2005 e il 2020, raccolti dalla casa editrice in un’edizione cartonata di 480 pagine.

La sindrome di Kessler è disponibile nel solo formato cartaceo sul sito di Kipple Officina Libraria al prezzo di copertina di 25€. Su Amazon, invece, è segnato come non disponibile.

Presentazione de La sindrome di Kessler

Le storie di questa raccolta ci parlano di eroi ed eroine solitari, high-tech e bassifondi, di connessioni, zone e interzone, di mega-corporazioni, innesti neurali, esplorazioni spaziali e rocamboleschi viaggi nel tempo, di ricordi che forse sono veri o chissà, falsi. Spesso, al centro delle vicende vivono personaggi e situazioni al limite della realtà. Organizzazioni strutturate o eventi catapultati fuori dal reale rendono le esperienze vissute bizzarrie da raccontare in cui, sempre, c’è un’idea potente di una nuova umanità che prende il sopravvento.

Questo libro raccoglie una selezione delle opere di Giovanni De Matteo, Premio Urania 2007, scritte tra il 2005 e il 2020. Vogliamo offrire ai lettori un volume rappresentativo della sua narrativa che traccia traiettorie sconosciute, poste ai confini estremi della fantascienza e spesso oltre.

Giovanni De Matteo

Classe ‘81, Giovanni De Matteo è laureato in ingegneria elettronica. Scrittore e blogger, è tra i fondatori del movimento letterario del Connettivismo, che si propone di unire le istanze del cyberpunk alla sperimentazione del futurismo. Ha fondato e diretto per alcuni anni la rivista del movimento, Next, e curato il sito internet Next-Station.org. Collabora inoltre ai siti Fantascienza.com e Continuum. Dalla sua apertura nel 2008 fino a ottobre 2010 è stato il moderatore del Blog di Urania.

Nel 2005 con il racconto Viaggio ai confini della notte ha vinto la seconda edizione del Premio Robot. Negli anni successivi pubblica la raccolta di racconti Revenant – Storie di ritorni e di ritornanti e cura con Marco Zolin la prima antologia del connettivismo, Supernova Express. Nel 2007 vince il Premio Urania con il romanzo Sezione π², dal quale successivamente trae una miniserie a fumetti, Piquadro. Ha pubblicato con Mezzotints il romanzo breve Terminal Shock.

Per non perdere le migliori notizie dal mondo del Fantasy e del fantastico, iscriviti alla nostra newsletter.
Puoi acquistare la rivista cartacea di Fantasy Voice dal nostro negozio online.
Aiutaci a crescere visitando i siti dei nostri sponsor che trovi nella colonna a destra (da browser) o ai piedi della pagina (da smartphone e tablet)!

Articoli correlati