L’Angelo della Rivoluzione di George Griffith arriva in libreria per Fanucci Editore!

Fanucci Editore porta in libreria il popolare scrittore britannico della tarda età vittoriana George Griffith con L’Angelo della Rivoluzione.

L'Angelo della Rivoluzione di George Griffith

Pubblicato da Fanucci Editore, L’Angelo della Rivoluzione è il romanzo di George Griffith che arriva in libreria in questi giorni. Popolare scrittore britannico della tarda età vittoriana, fu anche un noto esploratore, anche se le sue storie mancano di rigore scientifico.

Un gruppo di terroristi, la Fratellanza della Libertà, guidato da un brillante ebreo russo storpio e dalla figlia, conosciuta come l’Angelo Natasha, sfidano lo zar russo e il potere consolidato grazie alla tecnologia aeronautica di un giovane inventore, innamorato di Natasha.

L’Angelo della Rivoluzione è disponibile sul sito di Fanucci Editore e su Amazon al prezzo di copertina di 14€. Il Kindle, invece, lo trovato a quello di 7,99€.

Sinossi de L’Angelo della Rivoluzione

Un mix sensazionale delle fantasie futuristiche di guerra aerea di Jules Verne e delle visioni utopiche di Notizie da nessun luogo di William Morris, precursore del futuro di Wells in La guerra nell’aria, della letteratura sulle inva­sioni di George Tomkyns Chesney e dei suoi imitatori, racconta la storia di un gruppo di se­dicenti ‘terroristi’ che conquistano il mondo attraverso la guerra tra aeronavi. Guidati da un brillante ebreo russo storpio e da sua figlia, l’Angelo Natasha, ‘la Fratellanza della Libertà’ fonda una ‘pax aeronautica’ sulla Terra dopo che un giovane inventore padroneggia la tec­nologia del volo nel 1903. L’eroe si innamora di Natasha e si unisce alla guerra contro il potere consolidato in generale e in particolare contro lo zar russo.

Scritto con la vena profetica di Jules Verne e H.G. Wells, il capolavoro epico di Griffith rac­conta la storia di una grande guerra che non è mai esistita. Squadroni di dirigibili e flotte a va­pore si scontrano nei grandi regni del mondo, lasciando dietro di loro panico e devastazione. Qual è il segreto di Natasha, il misterioso An­gelo oscuro? Qualcuno può fermare i tirannici eternauti che pilotano le maestose macchine da guerra? L’impero britannico crollerà e ca­drà preda degli anarchici dell’aria?

Ma nessuno conosce le reali intenzioni di que­sti rivoluzionari…

George Griffith

George Griffith (1857-1906), nome completo George Chetwynd Griffith-Jones, è stato un prolifico scrittore di fantascienza britannico e un noto esploratore che scrisse durante la tarda età vittoriana e edoardiana. Molti dei suoi racconti visionari sono apparsi su riviste come Pearson’s Magazine e Pearson’s Weekly prima di essere pubblicati come romanzi. Griffith era estremamente popolare nel Regno Unito, anche se non è riuscito a trovare consensi simili negli Stati Uniti, in parte a causa delle sue opinioni socialiste utopiche. Giornalista per formazione, piuttosto che scienziato, le sue storie mancano di rigore scientifico ma compensano con la pura esuberanza della scrittura e con il lato umano dei suoi protagonisti. Anticipò scrittori come H.G. Wells e riuscì a raccontare gli orrori che dopo meno di vent’anni il mondo avrebbe conosciuto realmente. Morì a soli 48 anni per un tumore al fegato.

Per non perdere le migliori notizie dal mondo del Fantasy e del fantastico, iscriviti alla nostra newsletter o consulta la home page. Inoltre, puoi aiutarci a crescere visitando i siti dei nostri sponsor!

Articoli correlati