L’uomo che vedeva il passato: il nuovo romanzo di Lukha B. Kremo!

Porto Seguro Editore pubblica L’uomo che vedeva il passato, il nuovo romanzo del Premio Urania Lukha B. Kremo già arrivato finalista al Premio Odissea.

L'uomo che vedeva il passato di Lukha B. Kremo

Pubblicato da Porto Seguro Editore, L’uomo che vedeva il passato è il nuovo romanzo di Lukha B. Kremo già arrivato finalista al Premio Odissea. Autore Premio Urania nel 2015, è fondatore di Kipple Officina Libraria.

Un uomo comune, un semplice assicuratore, visita Gerusalemme dove conosce una giornalista italiana. Al suo ritorno inizia ad avere strane visioni di momenti del passato, avvenimenti e fatti realmente accaduti. Cosa si nasconde dietro a questi sogni? O chi?

L’uomo che vedeva il passato è disponibile sul sito di Porto Seguro Editore al prezzo di copertina di 15,90€.

Sinossi de L’uomo che vedeva il passato

La vicenda comincia con il viaggio di una persona comune, un assicuratore, in visita a Gerusalemme dove, dopo una piccola disavventura, conoscerà Ilenia, giornalista italiana. Tornato in Italia, a Milano, l’uomo comincia ad avere strane esperienze, sogni vividi ambientati nel passato. Un rito celtico, un’insurrezione antiaustriaca e uno strano incidente aereo. Ne parla con Marcello, il suo migliore amico, e insieme scoprono che gli avvenimenti si sono realizzati realmente e proprio nell’esatto luogo in cui sono avvenute le visioni.

In una serie di brevi intermezzi, in un mondo metafisico, delle formazioni energetiche stanno elaborando i pensieri sull’Umanità: si tratta degli déi di tutte le religioni, che hanno deciso di punire i comportamenti irriguardosi verso loro e il mondo con una modifica della realtà. Questa “deviazione” porta progressivamente il mondo del protagonista alla situazione reale del lettore, con l’Italia in crisi e tutti i disastri visti da lui. Per il protagonista il nostro mondo reale è la sua distopia.

L’uomo che vedeva il passato è un romanzo ucronico coinvolgente che accompagnerà il lettore in un viaggio surreale attraverso il tempo e lo spazio.

Lukha B. Kremo

Premio Urania 2015 con il romanzo Pulphagus® fango dei cieli (vincitore anche del Premio della critica Vegetti e del Premio Cassiopea), e Premio Robot 2018 con Invertito, Lukha B. Kremo ha fondato la Kipple Officina Libraria. Ha inoltre pubblicato i romanzi Il Grande Tritacarne, Gli occhi dell’anti-Dio, Trans-Human Express e Korchin e l’odio e le raccolte di racconti Il gatto di Schrödinger e L’abisso di Coriolis. Con L’uomo che vedeva il passato è arrivato finalista al Premio Odissea (indetto da Delos Books).

Per non perdere le migliori notizie dal mondo del Fantasy e del fantastico, iscriviti alla nostra newsletter.
Puoi acquistare la rivista cartacea di Fantasy Voice dal nostro negozio online.
Aiutaci a crescere visitando i siti dei nostri sponsor che trovi nella colonna a destra (da browser) o ai piedi della pagina (da smartphone e tablet)!

Articoli correlati