Stranimondi 2021: chi sono i primi 10 editori presenti?

La manifestazione Stranimondi si prepara a tornare in presenza il secondo weekend di settembre. Scopriamo i primi 10 editori presenti.

Stranimondi 2021

«Noi siamo ancora qui. E tu?» recita il nuovo sito di Stranimondi, manifestazione milanese dedicata alla letteratura fantastica. L’evento si svolgerà presso la Casa dei Giochi di Milano l’11 e il 12 settembre. Alla chiamata dell’organizzazione hanno già iniziato a rispondere le case editrici. Scopriamo i primi 10 editori presenti.

Prima di continuare, vi ricordiamo la nostra intervista all’ufficio stampa di Stranimondi, che potete trovare qui. E l’annuncio della prima ospite, nonché l’artista che darà vita alla locandina dell’edizione 2021 della fiera.

Gli organizzatori di Stranimondi

Delos Digital e Associazione Delos Books

Tra i primi 10 editori che saranno presenti alla manifestazione milanese, iniziamo presentandovi le realtà organizzatrici. Cominciando da Delos Digital e l’Associazione Delos Books, realtà nate entrambe da Silvio Sosio e Luigi Pachì.

L’Associazione, nata nel 2003, ha tra i suoi scopi la «diffusione della cultura, in particolare della letteratura con particolare riferimenti ai generi del fantastico», si legge sul sito. Delos Books, infatti, è la casa editrice delle testate giornalistiche del gruppo, tra le quali ricordiamo i nostri partner FantasyMagazine e i loro cugini Fantascienza.com e HorrorMagazine.

Zona 42

Altra realtà da cui è nata la manifestazione Stranimondi, Zona 42 è una casa editrice di fantascienza con lo scopo di riportare la fantascienza nelle librerie. Come si legge sul loro sito «Crediamo nelle qualità letterarie del genere, crediamo nella sua capacità di suscitare meraviglia ed emozione, riteniamo la fantascienza uno degli strumenti più utili a riflettere sulla contemporaneità, senza per questo rinunciare alla capacità d’intrattenimento insita al genere

Tra le loro ultime pubblicazioni annoverano autori italiani e internazionali, come Alessandro Baoli, Brooke Warra, Alex Irvine e Nicoletta Vallorani.

Edizioni Hypnos

Nata nel 2010, Edizioni Hypnos è una casa editrice «specializzata in letteratura fantastica e weird, dedicata al recupero di classici dimenticati e alle nuove voci del weird moderno.» Unica realtà tra quelle fondatrici a non pubblicare fantascienza, negli ultimi dieci anni ha portato in Italia e fatto conoscere autori weird internazionali come Jon Padgett, Tom Reamy, Jean Ray e William Fryer Harvey. Si è anche dedicata a opere italiane come quelle di Ivo Torello, Giovanni De Feo, Sergio Bissoli, Lukha B. Kremo e, ultimo in ordine di pubblicazione, Lucio Besana.

Gli altri 6 editori e marchi presenti

Future Fiction

Realtà presente sin dalla prima edizione, Future Fiction è un «progetto editoriale nato per adattare il presente al futuro prossimo.» Fondata da Francesco Verso, scrittore che ha vinto due Premi Urania, la casa editrice è dedicata soprattutto alla diffusione della fantascienza internazionale in Italia. Vanta al suo attivo una serie di antologie dedicate alla fantascienza africana, russa, greca, turca e non solo.

Edikit

Casa editrice bresciana nata da un’esperienza decennale e internazionale nell’editoria musicale, Edikit è «impegnata nella promozione di scrittori emergenti. La sua missione è quella di divenire un punto di riferimento per gli scrittori esordienti, seguendoli passo per passo nel loro lavoro creativoRoberto Piccinini, Corrado Tregambe, Gaia Milizia e Franco Bruno sono solo alcuni degli autori che hanno mosso i primi passi nel mondo della letteratura fantastica con questa casa editrice.

Acheron Books e Vaporteppa

Nata nel 2015, Acheron Books è «specializzata in narrativa fantastica ad ambientazione italiana». Negli ultimi anni, inoltre, si è dedicata a tradurre le opere letterarie in manuali per giochi di ruolo, anche grazie a due campagne Kickstarter di successo come Brancalonia, ambientazione GdR nata dalle due antologie Zappa e Spada, e Inferno – Dante’s Guide to Hell, traduzione ludica del Poema dantesco.

Inoltre, dal 2019 la casa editrice è proprietaria della collana Vaporteppa, nata nel 2014 sotto il marchio sperimentale Antonio Tombolini Editore. Questa etichetta è specializzata soprattutto in steampunk e opere bizzarre.

Runa Editrice

Realtà nata a Padova nel 2012, Runa Editrice pubblica libri di vario genere, sia di esordienti sia di scrittori già pubblicati. Oltre alla narrativa, la casa editrice ha dato vita a una linea di saggistica che conta titoli come Harry Potter a test e Harry Potter: il cibo come strumento letterario di Marina Lenti, l’antologia di saggi Il Fantastico nella Letteratura per ragazzi, a cura di Marina Lenti e SUPER – Ottant’anni del primo supereroe: da Nembo Kid a Superman di Filippo Rossi.

La Ponga Edizioni

Ultima tra i 10 editori presenti a Stranimondi che vi presentiamo in questo articolo, La Ponga Edizioni è una casa editrice che pubblica narrativa sia mainstream che di genere. L’obiettivo della casa editrice è raccontare. «Fruibilità, alta qualità e un certo gusto pop sono i segni distintivi dei prodotti La Ponga Edizioni: libri curati sotto ogni punto di vista, moderni nel taglio e rivolti a un pubblico amante di letture di livello ma al tempo stesso privo di pregiudizi verso la narrativa di genere, frutto di una linea editoriale attenta e ricettiva verso gli stimoli dell’industria culturale e dell’intrattenimento contemporanea

Per non perdere le migliori notizie dal mondo del Fantasy e del fantastico, iscriviti alla nostra newsletter.
Puoi acquistare la rivista cartacea di Fantasy Voice dal nostro negozio online.
Aiutaci a crescere visitando i siti dei nostri sponsor che trovi nella colonna a destra (da browser) o ai piedi della pagina (da smartphone e tablet)!

Articoli correlati