Edgar Allan Poe – The Horror Gamebook: intervista a Valentino Sergi e Francesco Corli

Finanziato al 100% in 5 ore, Edgar Allan Poe – The Horror Gamebook è il nuovo progetto di Officina Meningi lanciato su Kickstarter a fine agosto. Con testi adattati da Valentino Sergi, il volume è impreziosito dalle illustrazioni di Francesco Corli.

Edgar Allan Poe - The Horror Gamebook

Dopo aver adattato in due libri-gioco i racconti di Lovecraft, Bierce e Chambers con The Necronomicon Gamebook, Valentino Sergi è tornato su Kickstarter con un nuovo progetto firmato Officina Meningi. Edgar Allan Poe – The Horror Gamebook è dedicato all’omonimo scrittore dell’Ottocento, maestro della letteratura dell’orrore.

Lanciato su Kickstarter a fine agosto e finanziato al 100% in sole 5 ore, questo nuovo librogame vede l’adattamento da parte di Sergi di alcune delle opere più famose di Poe, come Il gatto nero, La maschera della morte rossa, Re Peste, La caduta della Casa Usher, Il cuore rivelatore e Il pozzo e il pendolo, per citarne alcuni. Il volume è impreziosito dalle illustrazioni di Francesco Corli, vincitore del contest Il Labirinto del Fauno organizzato nel 2019 da Lucca Comics & Games e Mondadori e annunciato a giugno 2020.

Mentre la campagna Kickstarter era ancora in corso, abbiamo incontrato Valentino Sergi e Francesco Corli per farci raccontare il progetto, da come è nato a come sono stati adattati i racconti originali. Inoltre, abbiamo chiesto a Corli come ha lavorato per realizzare le illustrazioni e cosa troveremo nel suo sketchbook, disponibile in aggiunta al librogame.

Valentino Sergi

Professionista del settore editoriale, Sergi ha collaborato come redattore e pubblicato saggi, racconti e graphic novel con diverse realtà italiane ed estere come 001 Edizioni, Edizioni XII, Comma 22, Edizioni BD, Edizioni Voilier, Perdisa Pop, Nicola Pesce Editore, Slow Food e Universal Pictures Italia, aggiudicandosi anche alcuni importanti riconoscimenti come il premio Lama & Trama e la menzione del Lucca Project Contest. Nel 2015 produce in crowdfunding l’irriverente gioco di carte Suicidium, selezionato dal progetto Postepay Crowd di Eppela a sostegno delle produzioni ludiche innovative, poi pubblicato dall’editore Dal Tenda nel 2017. Nello stesso anno, grazie a un contest indetto da Banca Friuladria e dallo spazio di coworking Talent Garden, avvia lo studio di marketing e comunicazione culturale Officina Meningi, con cui svolge attività di consulenza creativa per aziende e di formazione per enti e istituti privati e porta al successo su Kickstarter progetti da lui promossi e firmati come autore come The Necronomicon Gamebook e Brancalonia.

Francesco Corli

Illustratore e artista ferrarese, Corli, dopo aver concluso gli studi presso la Scuola Internazionale di Comics, ha vinto prestigiosi concorsi d’illustrazione (il più recente indetto da Lucca Comics & Games e Mondadori a tema ll Labirinto del Fauno) ed esposto i propri lavori attraverso mostre personali. Ha collaborato con l’associazione AIC – Emilia Romagna, realizzando le illustrazioni per la fiaba Storia di Blu, alcune delle quali sono poi state utilizzate come scenografie per la versione teatrale del progetto.  Nel 2018 ha illustrato la fiaba  Una luce nel buio, pubblicato da Argentodorato Editore. Nel 2019 torna a collaborare con  AIC, creando  l’immagine per il francobollo in occasione del quarantennale dell’associazione. Lo stesso anno realizza per Tambù le illustrazioni per il gioco Paranormal Research.

Se hai domande o vuoi suggerirci un progetto da seguire, scrivici!

Articoli correlati